Un robot aspirapolvere, comunemente noto come un robo-aspirapolvere, o semplicemente un aspirapolvere robot, è un aspirapolvere autonomo e robotico che ha una mobilità limitata e un sistema di controllo intelligente. È simile ai più familiari aspirapolvere robot, come il Belkin Robot Vacuum, che può essere controllato da un utente remoto attraverso un trasmettitore portatile. I nuovi aspirapolvere, tuttavia, sono molto più avanzati di questi robot in una serie di modi. Gli aspirapolvere robot sono generalmente progettati per pulire su spazi piccoli e stretti, e possono anche essere utilizzati per eseguire compiti come raccogliere oggetti caduti, raccogliere detriti e svuotare cestini. Un aspirapolvere robot è anche in grado di lavorare in aree poco visibili dove gli umani non possono entrare in sicurezza, come la parte inferiore dei mobili e dietro i pannelli a muro.

Questo portale tematico tratta approfonditamente l’argomento

Il Roomba fa uso di sensori e attuatori a bordo per navigare intorno alla tua casa, mentre una telecamera interna e un laser focalizzato sul pavimento mirano a qualsiasi particella di polvere o altri oggetti. Queste caratteristiche lo rendono più sicuro dei tradizionali aspirapolvere, poiché il Roomba può tranquillamente navigare tra i mobili e le tende senza farsi male. I potenti motori e il sistema di spazzole del Roomba garantiscono che il robot non perda mai una spolverata. L’aspirapolvere ha anche la capacità di navigare attraverso la maggior parte dei tessuti con facilità, compresi tappeti e tappezzeria, senza lasciare detriti o graffi. Anche se non è stato originariamente costruito per pulire piccoli angoli difficili da raggiungere, Roomba ha progettato i suoi aspirapolvere robot per essere in grado di gestire anche gli angoli più difficili. Ciò significa che non dovrai più chiamare un tecnico per completare la pulizia di un angolo dimenticato dal tuo pavimento al lavandino della cucina.

Poiché questi aspirapolvere robot sono autonomi, non richiedono elettricità per funzionare. Questo permette loro di essere utilizzati praticamente ovunque in casa, finché c’è corrente. Roomba sostiene che le sue batterie durano fino a tre mesi di funzionamento continuo, a seconda di quanto spesso si usa l’aspirapolvere. Anche se sono un po’ più costosi di altre marche di aspirapolvere, la loro differenza di prezzo si ripaga da sola nel tempo, rendendo la macchina Roomba ben degna del suo investimento iniziale.